Pubblicato da: silelen | 26 luglio, 2006 2:37 pm

Sempre dello stesso colore

Sto nera
na tipa
n’amica fino a ieri
venuta nella nuova sede con le veci di responsabile ci sta marciando sopra un casino

Lei non deve aver orari, nessun controllo e nessuna scadenza nel lavoro
e dice a noi di rispettare i termini della pausa pranzo, termini non rispettati perche lei doveva andare al bancomat e poi a prendere le sigarette.

E i buoni pasto non si possono avere perchè l’ha deciso lei.

E i fili in mezzo non possono stare perchè non sono a legge , tranne a diventarlo, quando la rete serve a lei.

E non fa nulla che le ferie il capo tecnico ha detto che potevamo prenderle quando volevamo, lei deve andare a fare la spia, non una ma due volte, e deve costringermi a prenderle quando non voglio.

Perchè scrivo tutte queste cose?
Perchè altrimenti finisco per dimenticarle
ed accetto sempre che me ne facciano altre e altre e altre…


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: